Susy Hamilton, lo scandalo della campionessa olimpica: è una escort

Molti conoscono Susy Hamilton come la campionessa olimpica di mezzofondo. Ma in realtà dietro questo nome si nasconde qualcosa di più di una sola atleta. Susy è anche nota nell‘ambiente erotico come Kelly Lundy, una escort di lusso.

A venire a capo di questa incredibile scoperta che sta destabilizzando l’America intera è il sito “The Smoking Gun“, secondo cui Susy sarebbe appunto una escort che offre il suo corpo per un lauto compenso di 600 dollari l’ora.

yD_7g01w

La stessa campionessa olimpica, messa alle strette, si è vista costretta ad ammettere la sua doppia vita e ha confidato che il marito ha sempre saputo di questa sua professione e che, pur non dicendosi d’accordo, l’ha comunque lasciata fare.

2455442_pic_970x641

«Mi prendo la piena responsabilità dei miei errori. Io non sono la vittima e non voglio giustificarmi così. Non voglio dare la colpa a nessuno se non a me stessa. E devo dire che sì, ho fatto un errore colossale». Susy-Kelly ha ammesso che il lavoro di escort le è sempre piaciuto perché «eccitante e trasgressivo rispetto alla vita monotona di coppia», ma al tempo stesso si è sentita di avanzare una promessa: «Ora basta. Voglio tornare ad essere una buona madre, moglie, figlia e amica».

Susy, all’anagrafe Susy Favor Hamilton, è una campionessa che ha vinto ben sette titoli nazionali e che ha preso parte a tre Olimpiadi: quelle di Barcellona del 1992 in primis, e poi quelle di Atlanta nel ’96 e quelle di Sydney nel 2000.

Francesco Giubilini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *