Chiellini lascerà la Nazionale dopo la partita contro l’Argentina a giugno

Chiellini

Giorgio Chiellini, capitano della Nazionale di calcio italiana, ha deciso di lasciare la squadra. Lo farà nello specifico dopo l’ultima partita che giocherà, quella contro l’Argentina a Wembley che si svolgerà il prossimo 1 giugno. Il capitano della Nazionale ha spiegato che quella contro l’Argentina sarà la sua ultima partita nella squadra che rappresenta il nostro Paese.

“Lasciamo spazio ai ragazzi”

Chiellini, 37 anni, è il sesto giocatore che ha più presenze nella storia della Nazionale italiana, avendo effettuato con questa squadra 116 partite. Nella classifica di chi ha conquistato un maggior numero di presenze è a pari merito con Andrea Pirlo.

L’annuncio del capitano della Nazionale italiana di calcio maschile è arrivato in seguito alla vittoria della Juventus a Sassuolo. Chiellini in quell’occasione ha spiegato che sarebbe bello salutare la maglia azzurra con “una partita celebrativa come quella contro l’Argentina”. Poi ha confermato: “Sarà l’ultima di sicuro, lasciamo spazio ai ragazzi”.

La sfida contro l’Argentina a Wembley

L’incontro che si svolgerà con la sfida contro l’Argentina sarà la prima edizione della Finalissima, una competizione tra la squadra vincitrice degli Europei di calcio, appunto quella del nostro Paese, e la formazione che ha vinto la Copa America, proprio l’Argentina.

La partita in questione si svolgerà allo stadio di Wembley a Londra, proprio nel luogo in cui Chiellini, insieme ai suoi compagni di squadra, ha vinto gli Europei di calcio nella scorsa estate.