Gigi Buffon manda un messaggio all’Inter

Gianluigi Buffon aggiunge un altro record a quella che è a tutti gli effetti una carriera straordinaria. Il portierone della Juventus, grazie al “gettone” nel match contro la Spal di sabato pomeriggio, ha raggiunto le 903 presenze con i club, superando un’altra leggenda come Paolo Maldini, fermo a quota 902.

Buffon supera Maldini nelle presenze con i club

Nei suoi 25 anni di carriera, da quell’esordio proprio contro il Milan di Maldini nel 1994-1995 fino ad arrivare a oggi, Buffon ha conquistato elogi, trofei, successi e anche qualche delusione, specialmente in Champions League: sono ben 3 le finali della massima competizione perse dal numero uno bianconero (Milan 2003, Barcellona 2015 e Real Madrid 2017).

Tuttavia, sebbene Buffon coltivi ancora il desiderio di vincere la Coppa dalle grandi orecchie, non si può perdere di vista il campionato: la Juve è partita bene a livello di risultati, conquistando 5 vittorie e un pareggio nella pur difficile trasferta di Firenze.

Ma quest’anno una delle rivali storiche è tornata a fare paura, “rinforzata” dall’arrivo di un tecnico molto conosciuto in casa Juve: l’Inter di Antonio Conte è a punteggio pieno, con sei successi in altrettante sfide.

Buffon vede l’Inter competitiva per lo scudetto

Ecco perché il big match di domenica a San Siro può rappresentare un primo passaggio cruciale nella lotta scudetto che al momento sembra interessare solo queste due compagini, anche se ovviamente siamo solo alla sesta giornata e squadre come il Napoli di Ancelotti o la sempre più sorprendente Atalanta di Gasperini possono ancora dire la loro.

Buffon sa bene che la partita contro l’Inter avrà la sua importanza, anche a livello morale, ed è per questo che ha voluto caricare i suoi compagni in vista di domenica. Il numero uno della Juventus è certo che i nerazzurri saranno competitivi per il titolo fino all’ultima giornata, ma al tempo stesso vede una Signora in netta crescita: Buffon è convinto che il lavoro di mister Sarri stia andando nella direzione giusta.