Stadio San Siro: Inter e Milan presentano i nuovi progetti

Giovedì mattina verranno resi noti i progetti per il nuovo impianto dello stadio San Siro. I progetti, decisi da Inter e Milan, verranno presentati presso il politecnico Bovisa. Oltre al progetto del nuovo impianto dello stadio (che prenderà il posto della Scala del calcio), verranno presentati anche i piani di riqualificazione urbana dell’area circostante allo stadio San Siro.

I progetti voluti da Inter e Milan

Nella giornata di mercoledì è stato diffuso un video che illustra qualche dettaglio del progetto dello studio Populous: lo stadio San Siro ricorderà il Duomo di Milano, a simboleggiare lo stretto legame fra la storia di Milano e quella del nuovo stadio della città.

Lo stadio, infatti, sarà ricoperto di vetro e, grazie ad un gioco di luci, assomiglierà proprio al Duomo della città. Nel video vengono mostrate anche le nuove panchine che saranno in stile inglese oltre che l’introduzione degli spalti verticali e vicini al campo.

Le parole di Populous

Populous, presentando il progetto dell’area circostante allo stadio, parla di un “distretto rinvigorito attivo 365 giorni all’anno” in cui saranno presenti uffici, un centro commerciale, due torri, una piazza ed aree verdi.

Stando a Populous, con questo progetto è stata rispettata la sostenibilità dal punto di vista ambientale anche grazie all’utilizzo di pannelli fotovoltaici ed emissioni zero.

Populous conclude dicendo che si tratta di un nuovo stadio per Milano e di un nuovo distretto per Milano. Per quanto riguarda i dettagli del progetto Manica-Cmr Sportium, l’arena dovrebbe assumere una forma classica ma anche in questo caso non mancherà il legame con Milano dato da due anelli che si incrociano e si uniscono proprio a simboleggiare la strada comune scelta dalle due società.

Quanto al distretto al di fuori dello stadio, con molta probabilità sarà rappresentato da tre torri, con uno spazio verde per recuperare il prato dell’attuale Meazza.