Nibali: ‘Il Tour de France potrebbe slittare di una settimana’

Il Tour de France potrebbe slittare di qualche tempo, probabilmente anche di una settimana, secondo ciò che ha dichiarato Vincenzo Nibali. Il tutto potrebbe accadere sempre per rispondere alle misure di sicurezza previste per fronteggiare l’emergenza coronavirus. La Federazione per il momento ha deciso per lo stop di tutte le gare fino all’1 giugno.

Che cosa ha detto Vincenzo Nibali

Vincenzo Nibali ha rilasciato un’intervista molto interessante a Sky Sport e ha avuto occasione proprio di parlare del Tour de France. Il noto sportivo ha affermato che spera proprio che il Tour de France possa essere svolto. Al limite è disposto ad accettare la possibilità che l’evento possa essere rinviato di qualche settimana.

Nibali pensa per esempio alla possibilità che il Tour de France si possa svolgere a metà luglio, quando le condizioni, per quanto riguarda la pandemia, potrebbero essere migliori.

Comunque mantiene fissi i suoi obiettivi, perché il famoso ciclista pensa sicuramente alle Olimpiadi di Tokyo. Da questo punto di vista afferma che lo slittamento di un anno delle Olimpiadi non rimane di certo un evento indifferente.

Il programma di allenamento di Vincenzo Nibali

In questo momento in cui è fermo, in attesa che si possa tenere il Tour de France, Nibali ha spiegato che cerca di portare avanti la sua preparazione. Ha spiegato che si sta allenando a casa ed è in contatto con la sua squadra, anche per valutare quando sarà possibile allenarsi nuovamente all’aperto.

Nel frattempo continua i suoi allenamenti tra le mura domestiche e sta molto attento all’alimentazione da seguire.