Napoli: Gattuso ha un confronto con la squadra dopo la sconfitta

La situazione per il Napoli non è certo una delle più rosse, almeno per il momento. Gattuso, dopo la sconfitta per 2 a 0 contro la Fiorentina, ha deciso di avere un confronto con la sua squadra. L’obiettivo è stato quello di esortare i giocatori a cambiare decisamente strategia, in modo da avere più possibilità di scalare la classifica. Gattuso ha fatto sapere di aver visto una squadra senza motivazione e per questo si dichiara molto dispiaciuto.

Le dichiarazioni di Gattuso dopo la sconfitta contro la Fiorentina

Ringhio è rimasto a parlare fino alle 4 di notte con la squadra, presso l’hotel di Castel Volturno. Ha voluto avere un faccia a faccia con i calciatori. Poi ha spiegato chiaramente che il Napoli ha commesso l’errore di aver giocato in maniera elementare.

Ha rilevato nei giocatori del Napoli una certa piattezza e, per usare una metafora, ha fatto presente che avrebbe voluto vedere il veleno in corpo, gli occhi della tigre. Gattuso ha spiegato di essere convinto di avere in mano una squadra molto forte, ma è convinto che questo non possa bastare.

Le preoccupazioni non sono a livello tecnico, come ha voluto precisare, ma l’intenzione sarebbe quella di trovare una strategia che possa permettere ai giocatori di esprimersi al loro meglio.

Le dichiarazioni di Aurelio De Laurentiis

Aurelio De Laurentiis, dal canto proprio, sarebbe su tutte le furie proprio per questo scarso rendimento da parte della squadra. De Laurentiis ha fatto presente che, a proprio parere, non sono andate bene alcune scelte nella formazione.