Mauro Icardi al PSG: è ufficiale

Nell’ultimo giorno di calciomercato, Mauro Icardi è passato al PSG in prestito. Il calciatore argentino ha accettato il trasferimento e si è dimostrato soddisfatto, come soddisfatta è anche la moglie e agente Wanda Nara. È stata una giornata molto lunga, con varie voci che vedevano Maurito anche a volte non molto convinto del trasferimento a Parigi. Alla fine però è arrivata l’ufficialità, con un messaggio arrivato sia dall’Inter che dal PSG.

L’annuncio ufficiale delle squadre

Poche righe da parte dell’Inter hanno annunciato il trasferimento di Mauro Icardi al PSG, mentre il club francese ha postato su internet un’immagine molto divertente per confermare la notizia che già circolava da alcune ore in via non ufficiale.

La squadra campione della Francia adesso può contare davvero su giocatori di successo. Non solo Icardi, ma anche Cavani e Neymar. L’attaccante argentino ha deciso così di salutare il club neroazzurro italiano dopo 6 anni.

Icardi è arrivato a Parigi con un volo privato, insieme a Wanda Nara e all’intermediario Giuffrida. Proprio nel momento in cui il giocatore completava i controlli fisici, la moglie definiva i dettagli dell’accordo e stabiliva le condizioni del trasferimento. Si tratta nello specifico di un accordo di prestito gratuito con diritto di riscatto per 70 milioni.

La svolta è arrivata nel pomeriggio del 2 settembre, dopo che si era parlato anche di un arrivo del calciatore al Boca Juniors in Argentina. Anche Wanda Nara si era dimostrata favorevole a questa soluzione, in particolare ad un prestito per sei mesi. Ma le cose evidentemente sono andate in modo diverso.

Le prime parole di Mauro Icardi

Le prime parole di Mauro Icardi dopo l’ufficialità dell’arrivo al PSG sono molto positive. Il calciatore ha ringraziato il club per la fiducia che ha riposto nei suoi confronti e ha spiegato di voler fare il possibile per favorire il successo della squadra in tutte le gare.

Inoltre ha spiegato di non vedere l’ora di scoprire lo stadio, che è molto conosciuto per la sua bellezza.