Mario Balotelli al Brescia: è ufficiale

Mario Balotelli è tornato a casa. L’attaccante italiano è infatti il nuovo bomber del Brescia, la sua città natale. Le “rondinelle” sono appena tornate in Serie A e avevano bisogno di un rinforzo di rilievo nel reparto offensivo per poter competere nel migliore dei modi nella massima serie e aumentare a dismisura le chances di salvezza.

Balotelli conferma l’accordo su Instagram

Il ritorno di Balotelli a Brescia è stato confermato dalla società presieduta da Massimo Cellino con un comunicato stampa. Lo stesso attaccante ex Nizza, Milan e Inter ha reso noto l’accordo con il Brescia tramite un post su Instagram, dove Mario ha espresso tutta la sua soddisfazione per essere tornato a casa.

In queste ultime settimane Balotelli sembrava essersi avvicinato molto al Flamengo. La storica formazione brasiliana ha cercato molto il bomber azzurro, e i tifosi del Flamengo hanno sognato a lungo l’ingaggio di Mario: anche per questo Balotelli ha voluto ringraziarli, sempre su Instagram. Alla fine la nostalgia di casa è stata più forte, e ora SuperMario ha davanti a sé una sfida davvero molto intrigante: risultare decisivo con i suoi gol per la salvezza del Brescia.

Mario Balotelli avrà la maglia numero 45

Balotelli torna in Serie A dopo tre anni in Ligue 1, in Francia, dove ha vestito la maglia del Nizza. Quasi certamente la scelta dell’attaccante italiano è dipesa anche dalla voglia di convincere Roberto Mancini e riconquistare un posto in Nazionale, in vista anche di Euro 2020.

Mario Balotelli avrà il numero 45, lo stesso indossato già ai tempi del Milan e ancora prima dell’Inter. Per vedere Balo in campo bisognerà tuttavia aspettare la quinta giornata, quando il Brescia affronterà la Juventus tra le mura amiche: l’attaccante azzurro deve infatti scontare 4 turni di squalifica rimediati nell’ultima gara di Ligue 1 contro il Marsiglia. Esordire contro i campioni d’Italia è senz’altro uno stimolo ulteriore per SuperMario, che spera di conquistare fin da subito i suoi nuovi tifosi.