Maria Sensi all’attacco di Francesco Totti: «Delusa da lui»

Maria Sensi, moglie dell’ex presidente della Roma Franco, è rimasta offesa del mancato invito per lei e per la figlia Rossella al party di martedì che Francesco Totti ha tenuto in onore dei suoi 40 anni. «Francesco mi ha deluso e come uomo deve assumersi le sue responsabilità e non sentire altri che impongono certe cose. La famiglia Sensi lo ha cresciuto per venti anni», ha detto la vedova a Radio Radio.

«Lui è stato bravissimo a restare a Roma – ha continuato – ma anche mio marito e mia figlia a tenerlo: lo hanno accontentato in tutto per farlo rimanere. Io non sarei mai andata alla sua festa, ma a mia figlia non essere invitata è dispiaciuto parecchio». E poi, l’attacco alla mamma di Francesco: «Anche la signora Fiorella dovrebbe esserci riconoscente perché mio marito ha aiutato l’altro suo figlio quando ne aveva bisogno facendolo diventare il procuratore di Francesco. Per quella ragione mio marito aveva anche litigato con Zavaglia, all’epoca agente di Totti».

Maria Sensi all'attacco di Francesco Totti: «Delusa da lui»Insomma, la famiglia Sensi ha fatto sempre diversi favori ai Totti. E ora, non essere stati degnati neanche di un pensiero in occasione del party di Francesco, è un atto destinato a incrinare per sempre i rapporti.

«E’ il terzo o il quarto errore che fa nei confronti della mia famiglia – ha ricordato a questo proposito Maria Sensi – infatti non è venuto nemmeno quando l’associazione benefica di mia figlia lo ha aveva invitato: raccogliamo il sangue per chi ne ha bisogno, mi è dispiaciuto che non si sia presentato».

Antonio Osso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *