Cristiano Ronaldo fa un gesto di generosità contro il coronavirus

Colpisce il gesto di cui sarebbe stato protagonista Cristiano Ronaldo a favore del calcio dilettantistico del Portogallo. Molte squadre locali si trovano in grande difficoltà a causa dell’emergenza economica provocata dall’epidemia di coronavirus. Proprio per questo motivo la Nazionale portoghese di calcio ha deciso di correre ai rimedi.

Che cosa ha fatto la Nazionale portoghese a favore dei club dilettantistici

I giocatori della Nazionale di calcio portoghese hanno versato un milione di euro in un fondo apposito che la federazione calcistica ha creato per sostenere i club dilettantistici. Le società non professionistiche si sono trovate ad affrontare un’emergenza che è stata sanitaria, ma anche per esse particolarmente onerosa a livello economico.

In questo modo, attraverso la donazione generosa, si è avuta la possibilità di salvare molti posti di lavoro.

Cristiano Ronaldo alla base del gesto di generosità

Ancora fa discutere ciò che ha dichiarato a questo proposito uno dei componenti della Nazionale. Infatti quest’ultimo ha spiegato che è stato Cristiano Ronaldo a suggerire ai suoi compagni di donare il bonus che la Nazionale portoghese si è aggiudicata per essere arrivata alla qualificazione a Euro 2020.

Bernardo Silva, questo il giocatore della Nazionale che ha rivelato il suggerimento di Cristiano Ronaldo, ha spiegato che l’idea è venuta proprio dal giocatore della Juventus, che ha invitato i suoi compagni a dare il 50% del bonus a favore delle squadre non professionistiche.