Cristiano Ronaldo è dipendente dal botulino?

Che Cristiano Ronaldo fosse qualcosa di più che di un semplice calciatore, se ne erano accorti un po’ tutti quanti. In fondo il portoghese lo abbiamo visto assumere il ruolo di modello, di testimonial e persino di imprenditore, e in tutto ciò c’è sempre stato un filo comune che lo ha aiutato nella sua popolarità: l’appariscenza.

Cristiano Ronaldo, infatti, si è sempre fatto vedere in gran forma tanto da diventare uno degli idoli più indiscussi del pubblico femminile. Ma una rivista portoghese ha svelato il segreto della sua impeccabilità: la dipendenza dal Botox.

Cristiano Ronaldo è dipendente dal botulino?Secondo il rotocalco, il calciatore spenderebbe diverse migliaia di euro in interventi di chirurgia estetica tale da essere ormai «drogato» di iniezioni di botulino. Per combattere gli effetti dello scorrere del tempo, il 32enne pratica sì molto sport, ma a quanto pare non vedrebbe affatto di cattivo occhio un costante ricorso al Botox.

In un’intervista tv concessa al programma Queridas Manhas, la sorella Katia Aveiro ha negato ogni accusa (se così la si può definire) riguardante la passione sconsiderata del fratello nei confronti dei ritocchini: «Questa è una sciocchezza – ha detto – la verità è che appena le persone vedono qualcuno con un maschera per il viso, subito parlano di Botox!».

Viviana Bottalico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *