Avversarie Europa League: il quadro completo dei sedicesimi di finale

Occhi al campionato, certo, ma poi si volta subito pagina. Nella settimana accorrente sarà infatti il momento di riaccogliere le competizioni europee, e le magiche notti infrasettimanali. Se la Champions League ripartirà martedì 18, basterà attendere due giorni per poter osservare anche le avversarie di Europa League. Andiamo a vedere il quadro completo dell’andata dei sedicesimi di finale, a cui prenderanno parte anche le italiane Inter e Roma.

AVVERSARIE EUROPA LEAGUE: I MATCH DELLE 18.55

Proprio i nerazzurri saranno impegnati sul campo del Ludogorets, in contemporanea con altri sette incontri. Di seguito tutti gli accostamenti che scenderanno in campo alla stessa ora dei ragazzi di Conte. Il Brugge ospiterà il Manchester United, mentre il Siviglia sarà di scena sul campo del Cluj; l’Ajax se la vedrà poi con il Getafe (a domicilio) e lo Sporting accoglierà l’İstanbul Başakşehir. Questi sono gli incontri che potrebbero apparire un po’ più scontate, ma questi sedicesimi di finale si prospettano particolarmente aperti e ricchi di doppie sfide aperte ad ogni risultato. Ed ecco quelle che appaiono come le più combattute delle 18.55: l’Eintracht che ospita il Salisburgo, il Copenhagen che apre le porte al Celtic ed il Benfica in campo sul terreno dello Shakhtar.

SI PROSEGUE: I MATCH DELLE 21.00

Passiamo così alla seconda tranche di incontri, quella serale: altri otto match tutti da vivere. Il Malmö sarà ospite del Wolfsburg ed il Porto andrà in scena a Leverkusen; l’AZ ospiterà il LASK mentre l’Olympiacos dovrà vedersela tra le mura amiche con l’Arsenal. Sfida che pare abbordabile per la Roma, in casa contro il Gent, mentre il Wolverhampton accoglierà l’Espanyol. Gli ultimi due accostamenti vedranno affrontarsi APOEL e Basilea, ed infine Rangers e Braga. Come è facile notare, anche in questo gruppo non mancano gli incontri avvincenti ed imprevedibili. Sarà un giovedì di calcio puro, per un’Europa League entusiasmante.