Alexis Sanchez: ‘L’Inter è una grande squadra’

Il mercato dell’Inter si è chiuso con il botto. Dopo essersi assicurata Romelu Lukaku, che è già andato a segno in entrambe le gare ufficiali disputate dai nerazzurri, la società del presidente Zhang ha regalato ad Antonio Conte un altro rinforzo di lusso per il reparto offensivo: dal Manchester United è infatti arrivato anche Alexis Sanchez, vecchia conoscenza del campionato italiano.

Sanchez è il nuovo rinforzo dell’Inter

Sanchez, infatti, è stato scoperto dal presidente dell’Udinese, Vittorio Pozzo, quando era ancora un semisconosciuto. Il giocatore ha mostrato tutte le sue qualità con la maglia dei friulani e ha confermato le sue doti anche nelle avventure successive in Inghilterra.

Proprio quando militava nelle fila dell’Udinese, c’era una squadra che dominava in Italia e in Europa, arrivando a conquistare il famosissimo triplete nella stagione 2009-2010.

Sanchez, all’epoca, non poteva di certo immaginare che 9 anni dopo sarebbe diventato un giocatore dell’Inter, che sta faticosamente provando a tornare a quei fasti raggiunti con Josè Mourinho in panchina. Anche adesso a guidare la Beneamata c’è un “generale di ferro” e Sanchez è convinto che i nerazzurri possano competere per lo scudetto.

Sanchez convinto anche da Lukaku

In una delle prime interviste rilasciate ai microfoni di Sky Sport dopo il suo rientro in Italia, Sanchez afferma che l’Inter deve provare a lottare per il campionato e di essere tornato nel nostro Paese con tanta voglia di conquistare trofei con la sua nuova squadra.

Sanchez ha poi ringraziato anche il Manchester United, precisando di aver preso la decisione di andare via da Old Trafford perché al momento i Red Devils stanno puntando maggiormente sui giovani.

Lo si è visto anche con Lukaku, che Sanchez ha ritrovato come compagno di squadra alla Pinetina e che il cileno considera un grande amico e un giocatore molto forte. Sanchez ha poi confessato che è stato lo stesso Lukaku a dirgli di raggiungerlo a Milano, sponda nerazzurra: il sogno di tutti i tifosi interisti è che la coppia possa far tornare nuovamente l’Inter ad alti livelli.