Il numero 46, che nell’ambito del motociclismo è sempre stato sinonimo di Valentino Rossi, verrà ritirato non appena il Dottore deciderà di porre fine alla sua carriera. Dopo il Gran Premio della classe regina consumatosi domenica scorsa sul circuito di Brno, in Repubblica Ceca, in molti hanno commentato la scalata di Valentino Rossi che pur essendo partito male è comunque riuscito a rimontare piazzandosi in un ottimo secondo posto in classifica.

valentino-rossi

Il commento di Beltramo

E tra i tanti cronisti e appassionati delle due ruote che hanno commentato la performance di Vale, non è mancata di certo l’analisi di Paolo Beltramo, storico giornalista esperto nel Motomondiale. Ebbene, secondo Beltramo i fan di Rossi farebbero bene a prepararsi a un evento per loro senz’altro malinconico: l’uscita di scena dell’iconico 46.

La dichiarazione shock

«Dopo 20 anni, Valentino Rossi è ancora sul podio a Brno – ha commentato Paolo Beltramo a Sky Sport – ma dobbiamo aspettarci che quando terminerà la carriera, verrà ritirato anche il suo numero 46». «Io – ha aggiunto il giornalista – farei esattamente la stessa cosa con il 7 di Barry Sheene, che va ricordato essere l’ultimo inglese ad aver vinto nella classe regina prima di Cal Crutchlow e il primo a non voler fare uso del numero 1 pur essendo campione del mondo».

Francesco Giubilini